martedì 14 maggio 2013

Il mio Pane Pita

In Italia abbiamo tanto ottimo pane, ma, come in tutte le cose, è bello variare ed il pane pita è adatto a chi ama sentire più il gusto del companatico che del pane. Di solito quando faccio la pizza metto sempre da parte un pezzo per fare il pane pita, ma una sera che avevo voglia di mangiarlo ed era tardi ho pensato che magari potevo realizzarlo anche senza lievito, una specie di piadina, ma senza la componente grassa e devo dire che è venuto lo stesso ottimo. Così ci ho preso gusto ed ho fatto una variante al cumino ed una all'aglio.

Ingredienti 
x 10 pite
300 g farina 0 o 00
200 ml di acqua
1 cucchiaino di sale

Mescolare tutti gli ingredienti in una terrina e formare una pallina di impasto, 

a questo punto dividerla in tante palline 

e stenderle con il matterello. 

Farle cuocere in una padella antiaderente calda,

rigirandole finchè non risulteranno cotte. 

Noterete che alcune si gonfieranno durante la cottura, non preoccupatevi una volta tolte dalla padella si sgonfieranno. 

Potete farcirle con quello che volete, 

questo è quello che ho usato io, 


ma sono anche ottime con nutella o marmellata o crema o....insomma dolci! ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti