mercoledì 3 dicembre 2014

Pasta al forno in guscio di melanzane

Con questa ricetta della pasta al forno in guscio di melanzane torno dopo un mese di assenza.
Ok non ho scusanti, ma vorrei spiegavi tutto.
Non saltate subito alle conclusioni! :)
Appena tornata da Pisa sono iniziati i lavori in casa e quindi dopo aver impacchettato tutto in modo mooolto intelligente (non ho scritto sulle scatole qual'è il loro contenuto), ho traslocato da mia madre iniziando questo mese di accampamento.
Inizialmente, non sapendo dove collocarmi in casa, per usare il computer ho iniziato a vagare senza una meta con sotto il braccio il mio pc che mi faceva l'occhiolino ogni volta che passavo avanti ad una presa di corrente. Quindi dopo aver provato il divano, il bagno, in bilico su una sedia, avreste dovuto vedermi :), ho trovato un piccolo tavolino da poter usare. Anche se incastrato tra la finestra ed il letto tutto sommato va bene.
Ma basta con queste ciance, vi lascio alla ricetta che spero vi piaccia. Come sempre potete scrivermi per qualsiasi domanda, chiarimento o richiesta.
Un'ultima cosa: come potrete vedere, d'ora in poi metterò solo le foto del piatto finito e non più di tutti i passaggi, so che non ne avete bisogno! :)


Ingredienti
x 2 persone
150 g spinaci
120 g pancetta
160 g pasta
20 g pecorino
3 melanzane grigliate
1 spicchio di aglio
pangrattato qb
olio qb

Riempire una pentola di acqua, portare a bollore, salare e cuocere la pasta, scolarla molto al dente. Far appassire gli spinaci in padella insieme a olio e uno spicchio d'aglio, appena cotti frullarli nel robot in questo modo formeranno una cremina che avvolgerà la pasta, dandole un delicato gusto di verdure e lasciando la pasta umida.
Tagliare la pancetta a cubetti e renderla croccante tostandola in una padella senza aggiunta di olio, aggiungerla alla pasta e alla crema di spinaci, amalgamare il tutto.
In una teglia spennellare un pò di olio evo e spolverare con del pangrattato, disporvi le fettine di melanzane grigliate, riempire con la pasta a cui va aggiunto del pecorino grattugiato, terminare con altre fettine di melanzana. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.
Questo piatto, senza la pancetta, diventa un ottimo primo vegetariano.
Buon Appetito :)

1 commento:

  1. Ciao, arrivo da te perché ho visto sulla mappa dei soci che fai parte di AIFB come me. Complimenti per il tuo blog. Mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto. Grazie...a presto!
    Claudia
    lacucinadistagione.blogspot.it

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti