lunedì 13 gennaio 2014

Guinness Cake

Ok...ok è dall'anno scorso che non pubblico post quindi iniziamo per bene: per prima cosa, anche se moolto in ritardo, Tanti Auguri di Buon Anno! 
Come è iniziato quest'anno? Si sta prospettando buono oppure sarà come il vecchio? Per quanto mi riguarda io ho iniziato nel modo più normale (e per fortuna aggiungerei perché le novità non sempre sono belle), ho tanti progetti che mi frullano per la testa...il problema è farli uscire dalla mia mente e realizzarli, voi di solito come fate? Il mio problema è che mi distraggo subito, non riesco a fare niente dall'inizio alla fine...mi spiego....inizio una cosa e mentre la sto facendo passo ad un'altra e ad un'altra e ad un'altra....alla fine le finisco tutte ma ci metto molto tempo per farlo. Per esempio questo post, l'ho iniziato poi mi sono bloccata al secondo rigo e mi sono messa a curiosare su facebook, ho scritto ancora qualcosa e mi sono fermata a guardare "How I met your mother" e così via....
Bando alle ciance! Ho fatto questa torta che mi girava in mente da due mesi, ecco di cosa parlavo ;), e mi sto ancora domandando perché ci ho messo tanto a farla! Io adoro la Guinness e ho adorato fin da subito questa torta, il suo colore scuro che ricorda proprio quello della birra il suo gusto non tanto dolce e poi la crema di copertura....favolosa! E' piaciuta a tutti e sono sicura che piacerà anche a voi.

Ingredienti
per una teglia da 26 cm
400ml Guinness 
350g Zucchero di canna (demerara) 
225g Farina 
225g Burro morbido 
4 uova 
100g Cacao amaro in polvere 
 2 cucchiaini Bicarbonato
1/2 cucchiaino lievito per dolci 

Per la copertura:
 400g Philadelphia Yo
250g Zucchero a velo 
 2 cucchiai whisky


Lavorare con la frusta il burro morbido con lo zucchero.

Incorporare le uova uno per uno. 

In una ciotola a parte setacciare la farina insieme al lievito e al bicarbonato 

e in’un’altra ciotola, mescolare la birra con il cacao. 

Aggiungere, alternandoli, la farina e la birra + cacao, 

al composto di burro e zucchero fino a ottenere un’impasto omogeneo.
Imburrare lo stampo e rivestire il fondo e i bordi con della carta da forno, 

versarci l'impasto 

e infornare a 180° per 1 ora o fino a quando la torta sarà cotta. Sfornare, e lasciar raffreddare del tutto. Nel frattempo fare la copertura, 

lavorando con una frusta il Philadelphia a crema, aggiungere il whisky e lo zucchero a velo in modo da ottenere una crema bella densa. Spalmare la crema sulla superficie della torta, e conservare al fresco per un’oretta prima di servire…

Ecco la foto della fettina....Che delizia...

2 commenti:

  1. Conosco questa torta e so quanto sia buona...altro che fettina, ne posso mangiare metà da sola :D

    RispondiElimina
  2. eee quanto hai ragione :D
    Per questo l'ho fatta quando avevo gente a casa altrimenti l'avrei finita tutta io!

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti