giovedì 23 aprile 2015

La mia Torta Caprese

La torta Caprese è uno dei dolci più conosciuti e amati dagli italiani e dagli stranieri. 
Come molti dei migliori piatti che mangiamo oggi, è nato da un errore (così come questa ricetta) di Carmine di Fiore che, in un laboratorio di Capri, nella fretta di infornare il dolce dimenticò di mettere al suo interno la farina... per fortuna!
Questa che vi propongo è la mia versione, in giro si ne trovano davvero tante ricette, ma io resto fedele alla mia anche perché la sua riuscita è assicurata, è di un buono che non ne avete idea e la cosa che più mi piace è la sua consistenza, bella umida al suo interno pur avendo una crosticina croccante all'esterno. 
Devo dire, modestamente, che una caprese così buona e con questa consistenza umida l'ho solo mangiata a Capri! Ecco l'ho detto :) 
Ora non vi resta che provare e farmi sapere le vostre impressioni.

Ingredienti
200 g mandorle
200 g zucchero a velo
5 uova
200 g burro
100 g cioccolato fondente
scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
1 pizzico di sale

Sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete il burro fuso, un pizzico di sale e  la scorza grattugiata del limone. Tritate le mandorle, sciogliete il cioccolato e aggiungete al composto di tuorli, zucchero e burro. Montate a neve gli albumi e aggiungete al resto del composto.
Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

Da questa foto si capisce benissimo il suo interno umido.


Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti