martedì 23 settembre 2014

Insalata di Orzo e Farro con Verdure saltate, Tonno e Cozze


Il Colesterolo...so che si divide in buono e cattivo, che se, quello cattivo, eccede nel nostro organismo è dannoso e può portare al diabete, una malattia con la quale è possibile convivere ma che è sempre meglio non avere, perché con il diabete tutto si complica. 
Molte persone che hanno il diabete vivono una vita normale, ma, vi posso assicurare che è un miliardo di volte meglio non averlo! 
Cosa bisogna fare allora? Informarsi! 
Presso i medici, nelle ASL oppure consultando le linee guida disponibili sul sito dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II (o sul suo magazine)
Quest'ultima si è inventata un modo alternativo per porre l'attenzione su questa malattia, un contest che coinvolge noi food blogger, per far capire che non bisogna fare dei sacrifici per stare bene, basta mangiare sano, prediligendo gli alimenti come verdura, frutta, legumi, cereali, pesce e frutta secca, e facendo movimento.
Nella realizzazione della ricetta ho puntato su molti degli alimenti consigliati, come sapete io non sono per  piatti molto complicati mi piace mangiare bene e realizzare ricette che siano veloci da preparare, in questo caso vi propongo una variante alla classica insalata di riso, sostituendo quest'ultimo con orzo e farro ed usando delle verdure fresche saltate in padella senza olio insieme a tonno e cozze. In aggiunta ho voluto usare anche due semi per dare quel tocco in più: semi di coriandolo e di finocchio, ed è proprio di quest'ultimo che vi voglio parlare.
Il seme di finocchio è un seme che si trova facilmente in commercio e che ha tantissime proprietà benefiche, per citarne alcune: 
- contiene fibre che permettono di eliminare le tossine e riducono la possibilità di accumulo del colesterolo nelle arterie, prevenendo così patologie cardiocircolatorie, 
- contiene potassio che contribuisce a mantenere stabile la pressione sanguigna, 
- aiuta la digestione, 
- ha proprietà diuretiche, 
- è ricco di flavonoidi, antiossidanti che prevengono l'invecchiamento precoce e contrastano i radicali liberi 
- è anche ricco di calcio.
Vi ho convinti? 
Vabbè fate così provate la ricetta e fatemi sapere quale sarà la vostra risposta... affermativa ;)


Ingredienti 
per 4 persone

70 g Orzo
70 g Farro
50 g Fagiolini
3 Zucchine (circa 150 g)
1 Peperone (circa 150 g)
500 g Cozze con guscio (75g sgusciate)
3 scatolette da 80 g di Tonno al Naturale
1 cucchiaino di Semi di Finocchio 
1 cucchiaino di Semi di Coriandolo
1 cucchiaio di Olio extravergine di Oliva
un pizzico di sale

Portare ad ebollizione una pentola con acqua, salarla e cuocere l'orzo e il farro, ci vorrà circa 10 minuti. A cottura ultimata, scolare e mettere in una ciotola, lasciandolo raffreddare.

Lavare, asciugare e tagliare a cubetti le verdure 

farle saltare in una padella antiaderente ben calda per circa 5 minuti, 

mescolando spesso, in questo modo non c'è bisogno di usare olio 

e le verdure si cuociono ma restano croccanti. 

 Salarle e aggiungerle ad orzo e farro.


Nella stessa padella in cui sono state saltate le verdure far tostare i semi di finocchio e di coriandolo, precedentemente schiacciati, per 2 minuti e versarli nella ciotola. 

Mettere le cozze, lavate e pulite, in una padella con coperchio, lasciarle aprire a fiamma vivace,

appena aperte sgusciarle ed aggiungerle, 

insieme al tonno, al resto dell'insalata, mettendone da parte alcune per la decorazione.

A questo punto mescolare bene tutto e condire con un filo di olio evo. Decorare con le cozze aperte a metà e...Buon Appetito :)





Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti