venerdì 4 aprile 2014

Pastiera Napoletana

Manca poco per Pasqua e dalle mie parti è usanza mangiare Pastiera e Casatiello.
La ricetta di quest'ultimo la trovate qui mentre quella della Pastiera ve la posto oggi. Questa è la ricetta di famiglia, quindi super collaudata, provatela e mi darete ragione!
Oggi scrivo meglio perché, finalmente, ho tolto i punti al polso è stato bellissimo sentirmi liberata da bende e tutori. La cosa che più mi è mancata è impastare! Infatti ho subito fatto una bella pizza! :)
Ma bando alle ciance e partiamo con la ricetta.


Ingredienti

Per la Pasta Frolla:
500 g Farina 00
250 g Zucchero
250 g Burro
2 Tuorli + 1 Uovo intero
1 pizzico di Sale
la buccia grattugiata di un Limone non trattato

Per il ripieno:
500 g Ricotta
500 g Grano
500 g Zucchero
8 Uova
100 g Canditi misti
1 fialetta di Fiori d'Arancio
2 cucchiaini di Cannella macinata
2 cucchiaio di Sugna o Burro
1/2 lt Latte
1 Limone

Preparazione:
(Da fare il giorno prima) Cuocere il grano con 1/2 lt di latte, 1 cucchiaio di sugna/burro, 1 cucchiaio di zucchero, 1 pizzico di sale e la buccia di 1 limone finchè non ha assorbito tutto il latte.


Mescolare tutti gli ingredienti, io ho usato il robot da cucina e ho fatto in un attimo,

per formare la pasta frolla e metterla a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti coperta da pellicola.

Frullare la ricotta con 1 cucchiaio di sugna/burro, 

sbattere i tuorli con lo zucchero e unirli alla ricotta, 

a parte montare gli albumi a neve e aggiungerli al composto di zucchero e ricotta. 

Aggiungere infine il grano,

la cannella, la fialetta di fiori d'arancio (sciolta in mezzo bicchiere d'acqua) ed i canditi tagliati a pezzetti.

Foderare uno stampo quadrato 35x35 cm oppure 2 stampi per crostata da 32cm con la pasta frolla, bucare il fondo con una forchetta, in questo modo si avrà una cottura uniforme, e riempire con il ripieno preparato precedentemente. Infine usare la pasta frolla rimanente per fare delle strisce che dovranno essere messe sul ripieno in modo da formare dei rombi (come si fa con le crostate di marmellata).
Far cuocere in forno preriscaldato, statico a 170° per circa 1 ora (tempo riferito allo stampo quadrato grande)

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti