mercoledì 7 agosto 2013

Pizza sulla piastra

Lo so...lo so...ci accomuna tutti questo caldo pazzesco e spesso non ci va nemmeno di cucinare per colpa sua...personalmente cerco di cucinare di meno quando fa questo caldo e quindi uso di più i fornelli, cerco di fare dolci in cui non c'è bisogno di cottura (come avete potuto vedere nelle ultime ricette) oppure metto il fornetto fuori il balcone in questo modo il caldo si disperde. Questa della pizza sulla piastra però è una furbata che ho "rubato" ad Arabafelice, ero talmente entusiasta, si perchè a me piace molto la pizza, che parlandone con mia sorella ho scoperto che anche lei, quando fa caldo, cuoce la pizza in padella... se lo sarà fatto sfuggire con Martha (Stewart da cui Arabafelice ha preso la ricetta) che ha subito preso la palla al balzo e l'ha pubblicata!!! A parte gli scherzi quanti di voi rinunciano a fare una pizza in casa solo per il caldo? Beh da ora non ce n'è più bisogno! Ecco la ricetta.

Ingredienti 
per 4 pizzettine o 2 medio- grandi
300 g di farina
1cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di olio extravergine
mezzo cubetto di lievito di birra fresco o 4 g di quello disidratato
250 ml di acqua tiepida
 
In una ciotola versare acqua tiepida, zucchero e lievito e lasciar riposare per 5 minuti. Aggiungere olio, sale e poi man mano la farina, e lavorare il tutto, l'impasto ottenuto sarà molto, molto, molto morbido ma così deve essere. Lasciar lievitare per un'ora.
 
Reimpastarlo e lasciar lievitare per un'altra mezz'ora.
 
Mettere l'impasto su un tavolo da lavoro cosparso di farina, lavorarlo per un pò e dividerlo in 2 o 4 parti, dipende dalle porzioni che volete fare e lasciar lievitare ancora una mezz'oretta, 
 
coperto con pellicola.
Accendere la piastra o una padella ed ungerla con un pò di olio,
 
stendere il panetto lievitato e metterlo sulla piastra ungendo anche la parte soprastante,
lasciar cuocere finchè non si formino delle bolle 
 
a questo punto  girare la pizza dal lato opposto e condirla,
 
mi raccomando di usare un condimento che non ha bisogno di molta cottura e se c'è bisogno di far sciogliere la mozzarella coprire con dell'alluminio. Lasciar cuocere per 5/6 minuti ed eccola pronta! Io l'ho coperta con delle melanzane a funghetto che avevo....mmmm buonissima, ecco una fetta


 

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti