lunedì 7 gennaio 2013

Yogurt

Lo yogurt è un alimento derivato dal latte, la sua consistenza è cremosa e di sapore acidulo, in vendita troviamo anche lo yogurt greco che, rispetto a quello commercializzato in vasetti, è più omogeneo e compatto, quest'ultimo è ottimo come accompagnamento ai piatti orientali. Lo yogurt che vi vado a proporre non ha bisogno di yogurtiere e può essere fatto da chiunque perchè è semplicissimo da realizzare e vi permette di ottenere uno yogurt che, per consistenza, è simile a quello greco e poi rispetto alla yogurtiera che si vende per uso domestico la resa è maggiore. Ingrediente fondamentale è lo yogurt bianco che contenga fermenti lattici vivi, di solito si trova nello yogurt bianco della yomo, che rispetto ad altre marche è quello più naturale, oppure anche nelle marche dei supermercati come carrefour o auchan, mi raccomando di controllare gli ingredienti per la sua buona riuscita. Per il latte è possibile usare quello intero, parzialmente scremato o anche di soia, io di solito uso quello intero. Cos'altro dirvi se non...provatelo perchè ritroverete sicuramente un gusto che nel tempo si è perso e poi fatemi sapere! 

Ingredienti
1 vasetto di yogurt bianco con fermenti lattici vivi
1 lt latte

Per prima cosa scaldate il latte in una pentola, 

negli ingredienti ho indicato 1 lt ma è possibile anche farne 2, 3, 4 lt di latte o il quantitativo che volete, nella foto ne ho usato 3 lt. Appena il latte si è scaldato aggiungere lo yogurt e spegnere il fuoco

controllate la temperatura con le dita, non fatelo scaldare troppo altrimenti i fermenti moriranno. Coprire la pentola con il coperchio e lasciar riposare una notte in un luogo caldo, io di solito lo avvolgo anche in una coperta, purtroppo non ho fatto foto di questo passaggio. La mattina successiva vi ritroverete con uno yogurt compatto come mostrato nella foto,

lasciare ancora nella pentola e mettetela per qualche ora in frigo, successivamente potete versare lo yogurt in recipienti con coperchio e usare come più vi piace. Potete anche aromatizzarlo con frutta, caffè, cioccolato o al gusto che più vi piace ma vi invito a provarne almeno un pò al naturale.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti