lunedì 22 ottobre 2012

Panettone Gastronomico

Il panettone gastronomico è un must che non può mancare ad una festa. Spesso lo si acquista già pronto da farcire oppure già farcito...beh! non è che voglia fare sempre quella che non vuole comprare mai pietanze pronte ma, per chi ovviamente ha il tempo, dà sempre più soddisfazione preparare qualcosa da se, in questo caso se avete un robot da cucina che ha l'accessorio giusto per impastare è possibile fare il tutto li dentro perdendoci pochissimo tempo. Di solito il panettone viene farcito in modo da formare dei toast singoli, in questo caso l'ho farcito prevalentemente con salse alternando su ogni strato un gusto diverso, è venuto davvero godurioso ed in questo caso ne usciranno 16 porzioni. Ma veniamo a noi e partiamo con la ricetta

Ingredienti
Per il panettone:
150 gr burro
250 gr Farina Manitoba
250 gr Farina 00
200 ml Latte
1 bustina di lievito del pizzaiolo pane degli angeli (o 1 cubetto di lievito fresco)
10 gr sale
2 uova

per le farce
100 gr mortadella
200 gr philadelphia
300/400 gr Maionese (io ho usato tutta la maionese vegana che risulta dalla ricetta che trovate nel link)
50 gr sottaceto
50 gr olive verdi snocciolate
100 gr stracchino
1 cucchiaino di erba cipollina
3 scatolette di tonno da 80 gr
40 gr parmigiano
100 gr salame 

Per un panettone gastronomico perfetto avete bisogno di prepararlo 2 giorni prima. Il primo giorno si prepara il panettone e lo si lascia riposare in frigo, la stessa cosa vale per le farce. Il giorno successivo lo si assembla e lo si lascia in frigo in modo che si assesti e diventi ancora più gustoso.
Versare nel robot da cucina o in una ciotola il latte tiepido, il lievito e le uova e mescolare,

aggiungere la farina, il sale ed infine il burro ammorbidito,

appena amalgamato il tutto si avrà questo impasto,

lasciarlo lievitare per un'ora circa coperto da un canovaccio lasciandolo in un luogo caldo, meglio se in forno riscaldato per qualche minuto e poi spento.

Successivamente riprendere il panetto ed impastarlo a mano, quest'ultimo risulterà molto morbido ed elastico, e dopo aver unto uno stampo con i bordi alti adagiarci dentro l'impasto 

che dovrà lievitare fino ad arrivare al bordo di quest'ultimo.

A questo punto cuocere in forno statico a 180° per 30 /40 minuti, comunque controllate sempre la cottura con uno stecchino, appena cotto lasciarlo raffreddare e conservare in frigo ricoperto dalla pellicola.

Le farce sono semplicissime da preparare io ho iniziato con la mousse di mortadella,
poi ho preparato la salsa tonnata 
una crema fatta con stracchino, olive verdi (ma nulla vieta di usare quelle nere) ed erba cipollina
Bisogna tritare le olive 

e poi mescolare il tutto
infine una salsa capricciosa.
A questo punto bisogna assemblare i vari strati io ho iniziato dalla mousse, ho proseguito con la crema di strachino e olive, poi la salsa tonnata la salsa capricciosa su cui ho messo il salame ed infine altra salsa tonnata che mi era rimasta ;) mi raccomando lasciate riposare per almeno 12 ore il panettone farcito, in questo modo sarà ancora più gustoso 



4 commenti:

  1. La farce migliori sono: insalata russa sminuzzata con pezzettini di mostarda o con acciughe; mousse di caprino-maionese-uovo sodo frullato-curry; mousse di tonno-maionese-patata lessata-sale-pepe; il tutto alternato o condito con tutti i salumi del mondo... e tanta voglia di assaggiarlo morbidamente strano e gustoso....

    RispondiElimina
  2. Il panettone gastronomico puoi farcirlo anche con strati dolci; all'insalata russa con rughetta ariomatica puoi alternare uno strato leggerissimo di marmellata di frutti di bosco con ribes rossi freschi.... e poi continuare con strato di salumi.... è buonissimo...

    RispondiElimina
  3. Puoi usare quello che ti pare....questo è il bello! Le tue farce sono molto stuzzicanti, le proverò, grazie :)

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta non l'ho mai fatta, alla prima occasione la farò..ciao

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere leggere i tuoi commenti